Punto Champions – 2^ giornata

Print Friendly, PDF & Email

Punto Champions: Si tirano le somme alla seconda giornata.

Ci sono 4 posti in ogni girone a disposizione delle squadre migliori per guadagnarsi la possibilità di alzare la ventesima edizione della Champions League del Derby Sports, Asfalti Varrà ha ben chiaro il concetto e viaggia a punteggio pieno, superando questa settimana un Dream Team ancora a caccia dei primi punti.
bertani-cristianI Colchoneros si dimostrano una squadra ormai collaudata, che unisce al gioco corale, i colpi dell’inarrestabile Bertani, autore dell’ennesima tripletta che contribuisce a stendere la Baia del Re, che comunque dimostra di essere una squadra che ha ormai fatto il salto di qualità.
A punteggio pieno proseguono anche squadre esperte come Day Time e Sardella Impianti che superano rispettivamente il Caffè degli Artisti e l’Officina Saturno.
Chi alla seconda partita della prima fase ha ancora il freno a mano tirato è invece il Munchen che, complice una rosa per ora molto limitata, unita al poker di gol calato da Diana Giovanni del Suola United, è uno dei fanalini di coda del suo girone, e cede il ruolo di leader del girone proprio al Suola United.
cuccu-lorenzoNel girone A il Partizan Ravello guadagna tre punti che gli permettono di sognare la seconda fase Champions, e trascinato da un Cuccu che mette in campo tutti gli insegnamenti della nazionale, supera il Ravello Five che comincia a preoccuparsi di quella mancanza di punti nel proprio tabellino.
Lo stesso discorso si ripropone nel girone B e questa volta è l’Hard Rock a trovare i tre punti, con una tripletta di Cianciaruso, contro un combattivo Creative Farm.
Pioggia di goal nel gruppo C con molte squadre già in doppia cifra nel tabellino reti segnate, come l’FDP-Team che supera 6 a 2, grazie ad un poker di goal di N’Dour Samuel, a discapito di un Cerletti che cerca il modo di trovare il proprio equilibrio e rimettersi in carreggiata.

Punto Uefa: Una marcia in più per US Legnano e Brostage.

campara-nicoloAlle 14:00 della seconda del torneo scende in campo quasi tutto il girone B Uefa e mentre le Cavallette e Audax si bloccano a vicenda in un 4 a 4 in cui spiccano Bottelli e Travaglini, la US Legnano pigia ancora una volta sull’acceleratore e domina la Mambo con un perentorio 10 a 1, 19 goal in due partite che vede anche in questa partita i fratelli Campara protagonisti. Pioggia di goal anche tra Atletico SDC e Barra Fuerte, che vede gli ultimi centrare la seconda vittoria di fila in un rocambolesco 6 a 7.
Nel girone A Uefa lo Stella Rossa di Mazzei si gode una settimana da capolista dopo la vittoria sulla Polimec per 7 a 2, ovviamente con un occhio al posticipo tra Real Cottolengo e Atletico Sud. Nè AC PikkiaFC Warriors riescono a trovare i primi tre punti, nonostante le ottime performance di Ruzza e Franco, una sconfitta e un pareggio per entrambe … si aspetta la terza giornata.
Nel girone C il Brostage insegue il ritmo forsennato dell’US Legnano e infila 11 goal nella porta dei Falchi Oro, mandando in goal tutti i giocatori disponibili, nonostante tutti gli sforzi di Catricala. Mentre sul campo 3 Canegrate Ca220 e Vecchia Cerro si impantanano in un 3 a 3 ricco di polemiche e contestazioni, il Café Mirò trova tre punti importantissimi per la classifica contro il 2TTeam.

Start a Conversation